1984

1984

Dramma in 2 atti tratto dal romanzo di George Orwell

Sinossi

In un futuro distopico indefinito, la società è regolata dal Grande Fratello che ne monitora le regole impedendo i rapporti sociali e abolendo la libertà di pensiero, considerato un reato punibile con la morte.

All’interno di questa società sopravvivono da reietti e ribelli i prolet, perseguitati e ultimi sopravvissuti di una fragile società ancora legata ai valori di famiglia, fratellanza e rispetto dei diritti umani.

Note di Regia

A mio parere, con “1984”, George Orwell ha scritto un romanzo destinato a sopravvivere in eterno perché perfettamente applicabile in qualsiasi contesto sociale e in ogni epoca.
Questo perché sa descrivere con precisione chirurgica la struttura sociale di cui facciamo parte; i punti di vista di ognuno, le relazioni, i rapporti affettivi e le gerarchie delle singole “classi”.
In questa trasposizione teatrale, per la quale ho scritto l’intera drammaturgia basandomi sulla struttura del romanzo originale, ciò che ne risalta sono i continui cambiamenti dei singoli rapporti umani. Viene raccontata una società di un ipotetico futuro in cui le relazioni tra e persone sono quasi del tutto vietate, così come lo sono i rapporti più intimi, e ogni esternazione di valori quali amicizia, affetto, fratellanza.
La digitalizzazione dei rapporti umani, il continuo svolgimento delle azioni quotidiane riproposte rigorosamente online e la paura verso un nemico sempre alle porte, ha fatto si che le nuove generazioni che popolano la storia raccontata, vivano in una condizione di distacco sia fisico che mentale dai principi ed i valori sociali quali la solidarietà e l’altruismo.
Solo un gruppo sempre più esiguo di persone libere sopravvive da reietto e perseguitato per la loro volontà di esprimere la libertà di pensiero.

Cast

WISTON  Sebastiano Boschiero
O’BRIEN  Sara Cognigni
L’ANTIQUARIO  Micaela Fontanot
SIG.RA GRACE  Arianna Morosin
PARSONS  Eros Ceschin
JULIA  Elena Camporeale
ROSE  Giulia Tomasetti
MEGAN  Roberta Daglia
TACKER  Riccardo Peruzzo
ANDERSON  Alessandro Canova
HOWARD  Jessica Minatel

COSTUMI
Streben Teatro e Sartoria Cristina

SCENOGRAFIE
Streben Teatro

LUCI E MUSICHE
Sebastiano Boschiero

COMUNICAZIONE GRAFICA
028 Web Projects

DRAMMATURGIA E REGIA
Sebastiano Boschiero

WhatsApp chat