Sebastiano Boschiero

Nato a Venezia nel 1982, Sebastiano Boschiero è un imprenditore e regista teatrale.
Dal 2008 cura la regia per spettacoli teatrali, cortometraggi e films, oltre che scrivere sceneggiature e copioni teatrali.
Attualmente lavora come docente, regista e drammaturgo presso l’Associazione Culturale STREBEN TEATRO per la quale realizza spettacoli teatrali, corsi e seminari di formazione teatrale per ragazzi, adulti ed anziani.

2019

– Regia e drammaturgia in prosa del FAUST di Goethe.
– Docente per il corso di teatro “ARTE DELLA RECITAZIONE
– Docente per il corso di teatro “LE STANZE DELLA MEMORIA” in collaborazione con I.S.R.A.A. Residenza Rosa Zalivani
– Regia e drammaturgia de LA ROCKSTAR; spettacolo teatral-musicale in collaborazione con Rock Star Vasco Rossi Tribute band
– Vincitore del Fondo PSMSAD per nuovi autori teatrali.

2018

– Regia per la commedia brillante in atto unico “COPPIA APERTA QUASI SPALANCATA” di Dario Fo e Franca Rame.
– Regia per lo spettacolo storico-drammatico “TENENTE GIOVANNI – Il canto oltre la trincea“, scritto e interpretato da Andrea Fontanelli.
– Partecipazione al musical “THE SHOW” prodotto da Etoile – Centro Teatrale Europeo di Reggio Emilia per la regia di Daniele Franci.

2017

– Fondazione Associazione Culturale STREBEN TEATRO.
– Regia e drammaturgia per lo spettacolo drammatico “FROM MEDEA” di Grazia Verasani per la Compagnia teatrale Arte Povera.
– Regia e drammaturgia de LA SCUOLA DELLE MOGLI di Molière.
– Drammaturgia per un nuovo spettacolo teatrale inedito dal titolo “DOROTHY NEL REGNO DI OZ”; trasposizione in prosa de “Il meraviglioso Mago di Oz” di Frank Baum.

2016

– Regia per la commedia “VISITA DI CONDOGLIANZE” di Achille Campanile per la Compagnia Teatrale Arte Povera.
– Aiuto regia nello spettacolo itinerante scritto e diretto dal regista e drammaturgo Matteo Tarasco “LE STANZE DELLA TORTURA” di Pirandello.
– Regia e drammaturgia di due atti unici di Luigi Pirandello (“L’uomo dal fiore in bocca” e “Sogno, ma forse no”) per uno spettacolo inedito e unico dal titolo “SOGNO, MA FORSE NO“.
– Regia e drammaturgia della commedia brillante “BUFFET PER QUATTRO” di Marc Camoletti.
– Docente e regista su corsi teatrali organizzati dalla Compagnia Teatrale Arte Povera.

2015

– Co-regia e co-sceneggiatura con il regista Francesco Boschiero per il cortometraggio “METAMORPHOSIS”, ovvero un progetto su pellicola de “Le metamorfosi” di Kafka con Linda Collini e Jgor Barbazza.
– Regia di web-spot pubblicitari con gli attori Jgor Barbazza, Linda Collini e Giorgio Centamore.
– Regia e drammaturgia per lo spettacolo inedito “I VOLTI DEL TEATRO”, ovvero un percorso attraverso le più importanti opere teatrali dall’antica Grecia, sino ai giorni nostri.
– Aiuto regia nello spettacolo itinerante “SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE” di Shakespeare e diretto dal regista e drammaturgo Matteo Tarasco.
– Docente e regista su corsi teatrali organizzati dalla Compagnia Teatrale Arte Povera.

2014

– Soggetto e sceneggiatura inedita (opera prima) per il film “ORCOLAT – Friuli 1976”; film drammatico sul terremoto che colpì il Friuli il 6 maggio 1976 (progetto cinematografico presentato nel 2015 in commissione al Ministero)
– Regia e drammaturgia per la commedia brillante “NIENTE SESSO, SIAMO INGLESI” di Marriott e Foot per la Compagnia Teatrale Arte Povera.

2012

– Regia e drammaturgia per la commedia brillante “SESSO E GELOSIA” di Marc Camoletti, per la Compagnia Teatrale Arte Povera.

2005-2011

– Attore per diversi progetti teatrali rappresentati dalla Compagnia Teatrale Arte Povera per la regia di Francesco Boschiero, tra i quali: Il Tacchino (G.Feydeau), La Dama di Chez Maxim (G. Feydeau), Taxi a due piazze (R. Cooney), La cena dei cretini (F. Veber), Così è se vi pare (L. Pirandello), Le Troiane (Euripide).